Controlli serrati della Polizia Municipale di Diano Marina per verificare che siano rispettate le norme del nuovo dpcm firmato il 3 novembre dal presidente del Consiglio dei Ministri Giuseppe Conte.

Le operazioni si sono concentrate questa mattina sulle seconde case del dianese come anticipato ieri dal sindaco Giacomo Chiappori al nostro giornale.

I controlli richiedono una serie di verifiche per dimostrare che l’eventuale arrivo non sia avvenuto oggi con l’inizio del lockdown in regioni quali Piemonte e Lombardia (zone rosse), ma nei giorni precedenti.

I controlli proseguiranno anche nel weekend. Al momento non vi sono criticità da segnalare così come confermato dal comandante Franco Mistretta.

Articolo precedenteSanremo Attiva, Artusi: “Solidarietà all’operatore di Amaie Energia aggredito nella notte. Violenza senza giustificazione”
Articolo successivoDa stasera Liguria in fascia gialla. Biancheri: “Dobbiamo rispettare le regole se vogliamo fare festa a Natale e ripartire con il Festival”