Daniele Siri e i suoi racconti, tra immagini e parole

 

Daniele Siri si divide tra la passione per la narrativa, coltivata fin dall’adolescenza, e quella per la fotografia.

È inoltre appassionato di fortificazioni militari e soprattutto del Vallo Alpino (lo sbarramento di confine della Seconda Guerra Mondiale): a tal proposito ha contribuito alla realizzazione di alcune guide escursionistiche a tema.

Nel 2012 esordisce con il primo romanzo, “Anime nella Pietra“, presentato con una moto-bancarella in tutto l’entroterra ligure da Ventimiglia a Sarzana di La Spezia.

Recentemente pubblica per Leucotea il nuovo romanzo “Il sorriso del salice“, presentato alla Fiera del Libro di Torino.

Articolo precedenteSette consigli per contrastare il caldo
Articolo successivoImperia, rissa tra due espositori a San Giovanni