video
03:25

Le festività natalizie vanno in archivio e noi di Riviera Time abbiamo fatto un giro tra commercianti ed esercenti di Diano Marina per sondare i gusti della clientela, capire come si sono orientati gli acquisti durante le feste e tracciarne un primo bilancio.

Maglioni in lana, girocollo o collo alto, cappotti (nelle tinte turchese, cammello e panna), tutine con decorazioni natalizie per i bimbi: sono questi alcuni dei capi di abbigliamento più richiesti, come ci confermano i commercianti intervistati.

Per quanto riguarda i dolci? “Il più desiderato è stato il pandolce antico genovese, subito dopo la stroscia, altro dolce tipico ligure”, risponde il titolare di una panetteria.

Soddisfazione sul fronte delle presenze turistiche: “Abbiamo avuto tantissimi turisti quest’anno, non ci aspettavamo così tanta affluenza e siamo molto soddisfatti”, ci spiegano i commercianti.

“Le vacanze quest’anno sono durate più a lungo, quindi c’è stato un grande afflusso di turisti soddisfatti di Diano Marina”.

Articolo precedenteSan Bartolomeo al Mare, lunedì il via al nuovo sistema di raccolta differenziata. L’assessore Fedozzi: “Ci aspettiamo qualche giorno di difficoltà, ma sono fiducioso”
Articolo successivoNave di Costa Crociere al Festival di Sanremo, Liguria Popolare: “Il timore è che Rai intenda ospitare iniziative in contrasto con gli interessi della città”