silvio falco

“Se riusciamo ad avere duemila vaccini al giorno, vaccinando sei giorni su sette, nel giro di 12-15 settimane, possiamo pensare di vaccinare tutti coloro che lo vorranno, il che significa arrivare a luglio o agosto ad avere messo in prevenzione la nostra provincia”. Dichiara Silvio Falco, direttore generale dell’Asl 1, a margine della visita di questa mattina a Sanremo del sottosegretario alla Salute, Andrea Costa.

“Abbiamo sollecitato la possibilità di avere più vaccini e mi sembra che la risposta sia stata netta e chiara: dovremo pian piano, non dico essere inondati di vaccini, ma averli e la macchina organizzativa messa in campo sul territorio ci permetterà di effettuare 1800/2000 dosi al giorno, che ci porterebbero a ottenere risultati importanti prima dell’estate”.

Articolo precedentePsr, il vicepresidente della Liguria Piana: “Al via bando da 2 milioni di euro per le aziende agricole”
Articolo successivoCovid, Asl1: in arrivo nuovo personale anche per la campagna vaccinale