video
02:47

Dal 10 gennaio è possibile effettuare i tamponi rapidi per confermare la guarigione dal Covid direttamente in farmacia e gratuitamente, grazie all’ordinanza emessa da Regione Liguria.

Questo, se da una parte ha diminuito l’afflusso ai ‘drive’, dall’altro ha aumentato il carico di lavoro sulle farmacie, che già erano scese in campo nella campagna vaccinale. Questi cambiamenti hanno creato dei problemi di gestione dovuti al gran numero di richieste da parte degli utenti, che oltre al tampone necessitano anche della certificazione di guarigione da segnalare all’ASL.

Siamo andati intervistare il dottor Stefano Gnutti della Farmacia Centrale di Bordighera per capire come è cambiato il lavoro in quest’ultimo periodo, soprattutto dopo le recenti normative regionali.