coronavirus covid-19
Credit: NIAID-RML - CC BY 2.0

Sono 200 i nuovi casi di Covid-19 rilevati nelle ultime 24 ore in Liguria, secondo i dati trasmessi da Alisa al ministero. 98.354 i casi totali da inizio emergenza. 5.473 in isolamento domiciliare (-56).

Ammontano a 6.078 (esclusi guariti e deceduti) i pazienti attualmente positivi (-54: i flussi sono stati allineati come indicato da ISS, considerando nei casi guariti, oltre ai pazienti che risultano negativi al test molecolare, anche quelli che risolvono i sintomi dell’infezione da Covid-19 e per i quali sono trascorsi 21 giorni dall’inizio dei sintomi – previa valutazione di esperti clinici e microbiologi/virologi (riferimento Circolare del Ministero della Salute n.32850 del 12/10/2020)).

Guariti = 88.133 (+247)
Tamponi = 1.165.094 (+2.509)
Tamponi antigenici rapidi = 245.000 (+1.330)
Deceduti = 4.143 (+7), di seguito in dettaglio:

data decessosessoetĂ luogo decesso
124/04/2021M80ASL3-Villa Scassi
224/04/2021M72ASL3-Villa Scassi
324/04/2021M86San Martino
425/04/2021M77ASL3-Villa Scassi
525/04/2021M88San Martino
625/04/2021F98ASL 4-Ospedale Sestri Levante
725/04/2021M74ASL1- Ospedale Sanremo

Ospedalizzati = 595 (69 TI)

Asl1 = 107 (6 TI)
Asl2 = 112 (13 TI)
San Martino = 118 (23 TI)
Galliera = 68 (5 TI)
Gaslini = 2
Asl3 Villa Scassi = 88 (5 TI)
Asl4 = 37 (6 TI)
Asl5 = 63 (11 TI)

Attualmente positivi per residenza = 6.078

IM = 891
SV = 1.121
GE = 3.052
SP = 703
Fuori regione = 94
Altro o in fase di verifica = 217

Sorveglianze attive (contatti di positivi) = 6.295

Asl1 = 1.450
Asl2 = 1.160
Asl3 = 2.194
Asl4 = 450
Asl5 = 1.041

Di seguito in dettaglio i 200 nuovi casi per residenza:

IM: 3
SV: 52
GE: 137 (di cui 129 di Asl3, 8 di Asl4)
SP: 4
Non riconducibili alla residenza in Liguria: 4

Vaccini

Consegnati = 589.290
Somministrati = 552.396 (94% dei consegnati)

Articolo precedenteIncontro tra il governatore Toti e il sottosegretario Costa: il punto sull’emergenza Covid, sulla campagna vaccinale e sulle riaperture
Articolo successivoAutostrade in Liguria, gli assessori regionali Giampedrone e Berrino: “Dopo nostro intervento anticipata di un mese chiusura cantieri”