311020 toti su possibile lockdown

Il presidente Giuseppe Conte si trova al momento davanti a un bivio. Dopo i dati di ieri, oltre 31mila nuovi casi (a fronte di 215.085 tamponi effettuati) e un trend generale di forte crescita dei contagi, il governo potrebbe prendere presto nuove decisioni che porterebbero un ennesimo giro di vite alle misure anti Covid.

Tra le opzioni anche quella di un eventuale lockdown. Questo potrebbe essere generale, come sta avvenendo ora in Francia; oppure limitato alle città rosse o alle Regioni dove la situazione è più critica.

Sull’ipotesi di una nuova chiusura è intervenuto ieri il presidente della Regione Giovanni Toti.

“Al momento non ne sappiamo niente,” ha risposto ai giornalisti. “Mi auguro che, per correttezza istituzionale, vogliano discutere con le Regioni ogni strumento valutino di mettere in campo. Le regioni hanno sempre dimostrato razionalità e buonsenso. Si sono assunte responsabilità che non competevano loro sia nella fase di chiusura sia in quella di riapertura con le famose linee guida. Se il governo vorrà prendere nuove misure, data anche la situazione dei contagi, è un’opzione che non escludiamo, ma vorremmo discutere,” ha concluso.