giovanni toti

Procede a ritmi, finalmente, spediti la campagna vaccinale contro il covid-19 in Liguria. Da oggi sono aperte le prenotazioni per la fascia 12-18, da domani spazio alla 30-34 e così via fino al tentativo di raggiungimento della tanto ambita immunità di gregge.

A tal proposito si è espresso oggi sul tema il presidente regionale Giovanni Toti che, come riporta l’agenzia di stampa nazionale Ansa, ha posto l’obiettivo ligure tra la fine di agosto e l’inizio di settembre.

Queste le sue parole: “In Liguria entro le prossime settimane tutte le categorie a rischio saranno protette, poi lavoreremo per l’immunità di gregge che arriverà tra agosto e i primi di settembre”.

Molto dipenderà dall’effettivo arrivo delle dosi sul territorio come sottolineato dallo stesso presidente: “Dipende molto da quanto arriverà realmente in termini di vaccini nei mesi di giugno, luglio e agosto. Noi oggi abbiamo una programmazione reale della struttura commissariale fino all’ultima settimana di giugno che prevede circa 78-80mila vaccini, quindi non abbiamo ancora visto quell’aumento a 20 milioni di dosi a giugno e 25 a luglio. Ma siccome il generale Figliuolo è persona seria sono certo che appena avrà le date di consegna ce le comunicherà”.

Articolo precedenteApi, Cia Liguria: “Situazione preoccupante. Il miele è poco e alcuni apicoltori hanno dovuto nutrire gli insetti per non farli morire di fame”
Articolo successivoA Sanremo arriva la novità ‘footgolf’. A metà luglio l’evento al Circolo degli Ulivi con tante ex-star della Serie A