“L’Rt relativo alla Liguria è costante, identico nelle ultime settimane. Abbiamo ricevuto dal ministero della Sanità/Istituto Superiore di Sanità il report n.25 definitivo relativo alla settimana dal 25 ottobre al 1 novembre, che conferma in toto i dati del report precedente: i due valori di Rt più importanti sono pari a 1,37 (sintomi) e 1,48 (Rt medio dei 14 giorni), sostanzialmente identici a quelli del report n.24”. Così il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti.

“Tutti gli indicatori di qualità dei dati, nessuno escluso, sono valutati come ottimali, sovra soglia per il grado di accuratezza (oltre il 90%). Questo conferma che i dati trasmessi dalla Liguria, in base ai quali sono state assunte le decisioni da parte del governo, sono precisi e accurati e che qui ci sono tanti professionisti che lavorano con serietà e diligenza”, conclude Toti.

Articolo precedenteCovid-19, ancora due nuovi casi positivi nelle scuole del Ponente
Articolo successivo‘Quattro di Bastoni’, il punk rock rivive con la band sanremese: fuori il promo di ‘Mai più un passo’