coronavirus covid-19
Credit: NIAID - CC BY 2.0

Sono arrivati oggi in Liguria 75 flaconi di anticorpi monoclonali, a livello nazionale ammontano a 4.000 i flaconi disponibili. Questi anticorpi anti-covid, a disposizione della Liguria, sono stati consegnati come da programmazione nei centri individuati: a Sarzana in Asl 5 a Sanremo in Asl 1 e all’Ospedale Policlinico San Martino di Genova.

Si tratta di anticorpi monoclonali Bamlanivimab, destinati a pazienti non ospedalizzati, con patologia lieve o moderata, che rientrano nei criteri di eleggibilità stabiliti dall’Agenzia italiana del farmaco.

«Ieri, si è tenuta una riunione con i clinici prescrittori e i farmacisti ospedalieri per condividere aggiornamenti e definire le migliori modalità operative, con la specifica finalità di garantire l’accesso ai pazienti della nostra regione – sottolinea Barbara Rebesco, direttore Politiche del farmaco di Alisa-. Per la migliore gestione di questi farmaci, è necessaria un’efficace sinergia tra medici ospedalieri e Medici di medicina generale, che hanno la responsabilità di selezionare i pazienti eleggibili. A breve, la Liguria dovrebbe ricevere ulteriori quantitativi e altre tipologie di questo farmaco».

Articolo precedenteDiano Arentino: vasto incendio boschivo in frazione Evigno, elicottero e canadair dei Vigili del fuoco in azione
Articolo successivoVentimiglia, picchiato e rapinato nella notte in frazione Grimaldi: la Polizia di Stato arresta un afghano