lavoro

Appuntamento online il prossimo 12 novembre, alle 10.30, con l’evento annuale di Confcommercio Professioni, per commentare i dati della ricerca dell’Ufficio Studi Confcommercio e per un confronto su come rilanciare le professioni nell’attuale fase di emergenza.

In occasione del convegno, verrà illustrata un’approfondita indagine condotta dall’Ufficio Studi Confcommercio sull’andamento del comparto del lavoro autonomo professionale, che aprirà ad un confronto sulle proposte e sulle prospettive di rilancio possibili per le professioni, anche alla luce dell’attuale contesto di crisi legato all’emergenza Covid-19.

L’evento si potrà seguire in diretta, collegandosi al sito di Confcommercio Professioni oppure alla pagina Facebook e al sito di Confcommercio.

Giuseppe Panebianco, presidente Confcommercio Professioni della Provincia di Imperia e consigliere nazionale di Confcommercio Professioni, spiega: “Grazie al mio incarico nazionale, ho avuto occasione di partecipare all’elaborazione delle proposte che saranno presentate nel corso del meeting. In questi mesi c’è stata un’azione nei confronti del Governo, proprio per elaborare un piano legato ai temi del lavoro e del welfare, che preveda anche ammortizzatori sociali per i lavoratori autonomi. Poi c’è il tema della digitalizzazione e al di là dell’emergenza in atto, la necessità di rilanciare le professioni, semplificare gli adempimenti tributari e alleggerire la pressione fiscale”.

Conclude Panebianco: “Imperia sta lavorando da tempo sul tema del rilancio, a partire dal convegno dello scorso anno sulla Silver Economy. Il progetto va avanti a livello regionale, con un approccio ancora più ampio e si sta lavorando a un piano strategico in questo senso”.

Articolo precedenteCasi di peste suina in Germania, Coldiretti Liguria: “Stop all’arrivo di animali dal paese”
Articolo successivoTurismo e alberghi in crisi, Berrino: “Sistema turistico completamente dimenticato dal governo”