Quarto incontro quello di martedì scorso per il progetto #AndareOltre: gli eventi gratuiti, rigorosamente online, sono sempre aperti dall’introduzione e dalla sapiente regia del dott. Aschei dello Studio Aschei e Associati, sociologo con pluriennale esperienza nell’affiancamento imprenditoriale, con il quale la Direzione CNA ha progettato gli incontri.

Quasi 100 i partecipanti, coinvolti da un tema caldissimo per il periodo di emergenza che stiamo affrontando: quello dell’accesso al credito e delle misure messe in campo a sostegno della carenza di liquidità delle imprese.

L’incontro è stato introdotto da due ospiti che hanno voluto lasciare un saluto: l’On. Flavio Di Muro Deputato alla Camera XVIII Legislatura, che ha ringraziato per l’invito e per la possibilità di fornire una testimonianza sulla situazione, evidenziando la nascita di un nuovo senso di comunità e sottolineando da una parte la necessità di pensare ad un nuovo ruolo dei rappresentanti delle Istituzioni, che devono fornire un sostegno morale ed operativo al territorio, ed in parallelo sulla necessità di intervento ulteriore e più efficace da parte della UE, anche su misure che erano già al vaglio prima dell’insorgenza dell’emergenza. Importante anche l’intervento di Massimo Giacchetta, Presidente CNA Liguria, che ha puntualizzato in primis l’importanza del sostegno dell’Associazione alle imprese e la necessità di adattarsi ai loro nuovi bisogni, successivamente evidenziando l’esigenza non solo di portare “benzina” al sistema produttivo, ma anche di progettare la ripartenza in tempi veloci, con una burocrazia che deve adattarsi ai cambiamenti e protocolli di sicurezza chiari e condivisi settore per settore.

Da questi assunti, grande attenzione hanno suscitato gli interventi dei relatori protagonisti: Carlo Sambarino, Capoarea Referente Carige per la Provincia di Imperia, ed Alessandra Tarabusi, direttore della filiale di Sanremo centro di Carige, che hanno approfondito con estrema chiarezza i temi centrali dell’incontro, quelli della funzione dei Fondi di Garanzia, della possibilità di richiesta moratoria delle esposizioni bancarie in corso e delle misure temporanee per il sostegno alla liquidità, tra cui le modalità di richiesta dei finanziamenti fino a 25mila euro, garantiti al 100% dal Fondo centrale. In conclusione l’intervento di Daniela Locali, Responsabile del Settore Credito CNA Liguria, che ha illustrato puntualmente le misure messe in campo da Regione Liguria, in particolare riferite al nuovo bando che sostiene la digitalizzazione delle imprese con un contributo a fondo perso del 60% e del Fondo di garanzia “Emergenza Covid-19” per il sostegno del circolante.

«Con il decreto liquidità, le imprese sentono lo Stato un poco più vicino perché ha messo in campo risorse importanti per sostenere e rilanciare l’economia del Paese in questo momento di grande difficoltà, ma non è sufficiente.”, dichiara Luciano Vazzano, Segretario territoriale CNA Imperia. “Occorrono semplificazione e tempestività per non compromettere in modo irreparabile i pezzi del nostro sistema produttivo: non ce lo possiamo permettere. Anche la CNA, farà la sua parte, mettendo a disposizione degli istituti di credito la nostra conoscenza delle imprese e il nostro consorzio fidi per completare la quota di garanzia sulle linee di credito superiori a 25mila euro».

Ed oggi il quinto appuntamento di #AndareOltre: alle 18 un incontro sulle responsabilità dell’operatore del settore alimentare al tempo del Covid-19, rivolto alle imprese del settore agroalimentare quali gestori bar e ristoranti, alberghi e stabilimenti balneari, commercianti di generi alimentari, produzione artigianale dalla pasticceria, alla panificazione, alla gelateria tradizionale fino alla piccola industria di produzione e conservazione, lavorazione carni, pastifici, birrifici, salumifici, caseifici e non solo.

Interverranno con una testimonianza Gianni Berrino, Assessore Regionale con delega alla Promozione turistica e Marketing territoriale, Paola Freccero, Presidente territoriale CNA Savona e membro di Presidenza nazionale CNA Agroalimentare, Claudio Porchia, noto giornalista enogastronomico e Presidente Ristoranti della Tavolozza. Relatore dell’incontro Gabriele Rotini, Responsabile Nazionale CNA Agroalimentare.

Eventuali quesiti specifici da parte di imprese interessate a partecipare all’incontro on line possono essere anticipati all’’indirizzo [email protected]: lo stesso recapito può essere utilizzato anche per richiedere il link di partecipazione all’incontro.