La Chiesa di San Giovanni Battista sorge nel centro storico di Oneglia e domina l’omonima piazza. I lavori per la sua realizzazione iniziarono nel 1739, ma le tormentate vicende dell’epoca fecero sì che terminassero soltanto vent’anni dopo. Tre anni più tardi, nel 1762, fu invece il momento della consacrazione.

L’interno del duomo di Oneglia presenta quella ricchezza di decorazioni tipica del barocco. Attraversando le navate è possibile imbattersi in elementi dorati, affreschi e numerose opere d’arte Settecentesche.

A dominare la scena e ad attirare maggiormente l’attenzione sono alcuni elementi in particolare. Ad esempio, l’altare maggiore in marmi policromi di fine Settecento e la statua di San Giovannino portata in processione ogni anno il 24 giugno.