“L’ atto di vandalismo da parte dei no vax all’hub vaccinale di Taggia è l’ennesima grave mancanza di rispetto verso i medici e gli operatori sanitari che ogni giorno, feste comprese, lavorano per tutelare la salute di tutti i cittadini. Un’offesa anche ai liguri che hanno scelto di mettersi in sicurezza tutelando se stessi e gli altri. Per questo il gesto di maleducazione e inciviltà che si è verificato a Taggia, il secondo dopo che qualche giorno fa era stato imbrattato il centro vaccinale di Camporosso, non deve passare sotto silenzio e mi auguro che i responsabili paghino per questo atto vile”.

Così il presidente di Regione Liguria e assessore alla Sanità Giovanni Toti dopo che questa notte l’hub vaccinale di Taggia in provincia di Imperia è stato imbrattato da ignoti che hanno deturpato muri e cartelli della segnaletica con scritte contro i vaccini.

Articolo precedenteTorna il Bordighera Book Festival per l’ottava edizione, dal 26 al 29 agosto: ecco gli eventi in programma
Articolo successivo“Turismo in grande crescita a Sanremo, frutto della campagna di promozione” dice l’assessore Faraldi