Il sindaco di Ospedaletti, Daniele Cimiotti, ha chiarito con un video la sua posizione sulla vicenda degli ospedalettesi multati per essersi recati al supermercato di Pian Di Poma a Sanremo e sulla lettera da lui indirizzata al prefetto di Imperia. Posizione da alcuni mal interpretata.

“Questo messaggio video vuole fare un po’ di chiarezza in relazione alla richiesta fatta al prefetto per agevolare alcuni tipi di acquisti in prossimità di Ospedaletti,” dichiara il primo cittadino.

“Le disposizioni di legge vanno rispettate. Ho richiesto di poter andare a Pian di Poma, dove vi è la presenza di un supermercato e di un ferramenta, quando vi è necessità. Non dico che la spesa ordinaria debba essere fatta in quei luoghi. La spesa da 10 euro dev’esser fatta ad Ospedaletti. Ma qui non abbiamo la ferramenta, non abbiamo la pescheria, non abbiamo determinati casalinghi e non abbiamo la facilità di parcheggio del supermercato di Pian di Poma. Per fare spese consistenti, o per cose che non abbiamo, trovo logico potersi recare in quella zona ed è quello che ho chiesto al prefetto.”

“Le Forze dell’Ordine – aggiunge – fanno bene a fare le multe a chi non rispetta determinate limitazioni imposte dalla legge. Se qualcuno sbaglia è giusto che paghi.”

Guarda il messaggio integrale a inizio articolo.

Articolo precedenteI circoli Fratelli d’Italia di Ventimiglia e Bordighera augurano una buona Pasqua alla comunità ortodossa
Articolo successivoCoronavirus: si è riunita la Task Force per la ‘fase 2’ in Liguria. Toti: “Necessaria per una riapertura che tenga conto delle specificità del territorio, parallelamente a confronto con categorie economiche e sociali”