[beevideoplayersingle adstype=”video-ads” videourl=”https://vimeo.com/205679052″ videoadsurl=”https://vimeo.com/224092271″ adsurl=”https://www.sialpieve.com/”]Gli incassi 2016 del casinò di Sanremo sono stati 44,97 milioni.

L’anno precedente la casa da gioco aveva chiuso con poco più di 45 milioni. Una piccola perdita, quindi, forse neanche troppo preoccupante; ma tra alti e bassi sono circa quattro anni che il Casinò di Sanremo ha introiti in linea con quelli dell’anno precedente.

Un risultato non soddisfacente, dato il più volte annunciato rilancio della Casa da Gioco.

La nomina a Direttore Generale di Giancarlo Prestinoni e il nuovo Consiglio di Amministrazione, nominato da neanche un anno, aveva fatto ben sperare, ma di fatto non sembra aver inciso più di tanto.

Il sindacato Fisascat, emanazione della Cisl, e la Uil sono fortemente preoccupati che le strategie d’azienda messe in campo da direttivo e CdA non siano adegate.

Su cosa deve puntare il Casinò per ritornare ai vecchi splendori? Ecco le proposte della Fisascat.

Articolo precedente1984 – Squilli di trombe per il corteo storico di Taggia
Articolo successivoDulbecco a Riviera Time: “I giovani devono liberarsi dal politicamente corretto”