video
03:02

Torniamo a Bordighera Alta da Betta Giribaldi, che avevamo già conosciuto qualche mese fa dove ci mostrò come crea i suoi saponi, per parlare di un’opera di recupero.

Appesi alle pareti della sua dimora troviamo i “boschi verticali”, un’intuizione creativa che recupera legni alla deriva sulla costa in arredamento. A differenza di un vaso che ornano un mobile, col bosco verticale la parete stessa diventa il fulcro espositivo dell’abitazione, regalando nuova vita sia alla casa che ai legni ed i fiori recisi.

Una bellissima idea che potete ammirare nel videoservizio di Riviera Time.

Articolo precedenteTennis, Fognini unico superstite azzurro alle Olimpiadi. Negli ottavi sfiderà Medvedev n.2 al mondo
Articolo successivoCovid: 63 nuovi positivi in Liguria, salgono gli ospedalizzati