video

Ci avviciniamo alla fine di quest’anno ed è il momento ideale per stilare un bilancio dell’attività svolta negli scorsi mesi. A guardarsi indietro è oggi l’amministratore di A.R.T.E. Imperia, l’ente che gestisce gli alloggi popolari in Provincia per conto di Regione Liguria.

Antonio Parolini dichiara: “Con tutte le difficoltà del caso, sappiamo bene che il patrimonio edilizio in tutto il Paese è vetusto, siamo riusciti a portare avanti in quest’anno delle importanti ristrutturazioni anche dal punto di vista ecologico. Grazie ai contributi della Regione stiamo rifacendo interi palazzi a Sanremo, Imperia, Taggia e Ventimiglia. Fiore all’occhiello di quest’anno: dovremmo riuscire a chiudere l’acquisto di 20 unità immobiliari nel comune di Ventimiglia che ha necessità di nuovi alloggi popolari.”

“Un’altra cosa che ci rende pieni di orgoglio – prosegue – è essere riusciti a fare i bandi per tutta la provincia in soli 12 mesi. Una volta accadeva in tempi molto più lunghi. Le domande di abitazione sono sempre tantissime e proprio per questo stiamo cercando di creare nuovi alloggi.”

E se è doveroso stilare un bilancio dell’anno che se ne va, è altrettanto importante iniziare il 2020 con progetti e obiettivi ben definiti.

“Il primo obiettivo è chiudere con la riqualificazione energetica di diversi palazzi, completare la rimozione dell’amianto e poi abbiamo un progetto importante che spero di presentare a breve: un centro aperto per tutti i nostri inquilini dove potranno usufruire di molti altri servizi,” conclude.