Quarto e ultimo giorno oggi a Diano Marina per l’edizione 2019 di “Aromatica, profumi e sapori della Riviera Ligure, la grande rassegna dedicata a basilico, erbe aromatiche, prodotti tipici ed eccellenze dell’agroalimentare e dell’enogastronomia. Sino a questa sera, il Golfo dianese è teatro di cene, show cooking, laboratori, presentazioni, stand dei produttori, street food, conferenze, convegni e molto altro.

Oltre 60 gli stand dei produttori presenti alla manifestazione, tra loro anche il Pastificio dei Fratelli Porro, eccellenza del territorio ligure. “Le erbe aromatiche sono sempre state una parte fondamentale dei nostri ingredienti” spiega Stefano Porro. “Quest’anno ad Aromatica presentiamo un raviolo alle erbe con borragine, bietole e spinaci, e un raviolo al timo molto saporito. I nostri prodotti si possono mangiare anche con un filo d’olio o di burro perché anche nell’impasto mettiamo spesso alcuni aromi per insaporire la pasta”.

Il Pastificio Fratelli Porro è nato nel 2000, per volontà dei fratelli Stefano e Roberto, nella splendida conca di Nava, situata nelle Alpi Marittime, a mille metri d’altitudine. Presso il laboratorio vengono preparate ricette della tradizione culinaria locale, con lo stesso impegno e la stessa sapienza usati un tempo, per offrire alla clientela una varietà di prodotti genuini e di alta qualità. Gli ingredienti utilizzati sono di origine 100% italiana ed in particolare coltivati nelle aziende delle nostre valli.