Arma, proseguono i preparativi per le spiagge libere

Proseguono i preparativi sulle spiagge libere armesi per questa estate 2020. Gli operai sono al lavoro in queste ore per la creazione degli spazi delimitati che serviranno a garantire le distanze di sicurezza tra i vari nuclei familiari e tra i bagnanti.

Presente già la cartellonistica con tutte le disposizioni da seguire così che sia possibile fruire delle spiagge anche in questi giorni in cui si aspetta la definitiva preparazione del nuovo servizio per usufruire del litorale e che prevede anche l’utilizzo di un’app.

Con ogni probabilità, così come già anticipato in precedenza, l’app premetterà anche di prenotare le postazioni. Ma l’ufficialità di come questa funzionerà arriverà solo nei prossimi giorni quando l’applicazione sarà presentata ai mezzi di informazione. L’obiettivo dell’amministrazione è quello di essere pronti per il prossimo lunedì 15 giugno.

Saranno poi previsti controlli della Polizia Municipale per la verifica dell’effettivo rispetto delle regole. In generale è richiesto di rispettare gli spazi delimitati, mantenendo sempre una distanza di un metro. È possibile praticare sport individuali come il windsurf o i più comuni racchettoni, ma sono vietati gli sport o le attività che possono creare assembramento. Anche quando si fa il bagno bisogna mantenere la distanza interpersonale.