Giro di vite ad Arma di Taggia contro i mozziconi di sigaretta abbandonati sulle spiagge.

Con un’ordinanza indetta pochi giorni fa dal Sindaco Mario Conio, è divenuto effettivo il divieto di fumo al di fuori di specifiche aree designate dai gestori degli stabilimenti e spiagge libere attrezzate, con pesanti sanzioni per i trasgressori colti a gettare rifiuti da fumo sul suolo e nelle acque.

Riviera Time si è recata sul posto per registrare il parere dei gestori in merito a questa novità.