Area Sanremo: tutte le novità dell'edizione 2019

Si è svolta pochi giorni fa a Milano la prima conferenza stampa dell’edizione 2019 di Area Sanremo, il concorso della Fondazione Orchestra Sinfonica che permette ogni anno ad alcuni giovani di poter salire sul palco del Teatro Ariston per competere durante il Festival della Canzone Italiana.

Nei nostri studi Livio Emanueli, presidente della Fondazione, ha raccontato quali saranno le novità: “Per la prima volta abbiamo contestualmente la totale gratuità per i ragazzi, grazie a un main sponsor, e insieme la possibilità per i due vincitori di andare direttamente al Festival di Sanremo nella categoria ‘Giovani’, diversamente dallo scorso anno. Un fattore di grande appeal e stiamo insistendo con il Comune affinché ci aiuti, al riguardo, ad avere le dovute garanzie da Rai per tempo. Così anche da poter lavorare meglio nell’organizzazione e promozione in futuro.”

Le iscrizioni sono già aperte da due settimane e la chiusura è stata prorogata al 21 ottobre. Livio Emanueli spiega: “Sono già 200 gli iscritti, ma tendenzialmente la maggior parte delle iscrizioni arriva sempre all’ultimo. Inoltre abbiamo coinvolto importanti realtà nazionali, come scuole di musica, e si vedranno i risultati nelle prossime settimane.”

I primi corsi e le prime selezioni cominceranno già dal 17 ottobre, per poi andare avanti nel weekend successivo.

Nell’intervista Emanueli ha anche parlato della riconfermata collaborazione con la CPM di Milano, tra le scuole di musica più blasonate in Italia, e della nuova commissione composta da Vittorio De Scalzi, Teresa De Sio, Petra Magoni, Andy Bluvertigo e Gianni Testa.

Al centro dell’intervista anche il mancato tour di Area Sanremo con le selezioni per il concorso fatte nei mesi precedenti in giro per l’Italia.

“Ci siamo presi un anno sabbatico su scelta del sindaco Biancheri, decisione appoggiata dalla Fondazione. Le selezioni sul territorio nazionale torneranno, ma non possiamo più permetterci di lavorare in maniera provinciale. Dobbiamo trovare partner solidi per far fare un salto in avanti ad Area Sanremo. Settimana prossima sarò a roma per parlare con Radio Rai per contrattare una situazione di media partner,” spiega Emanueli.

Il presidente della Fondazione ha parlato anche dell’orchestra sinfonica di Sanremo, degli ottimi risultati per gli eventi estivi e del suo futuro.

L’intervista integrale è visibile nel video-servizio di Riviera Time.