Anna Asseretto: una vita dedicata alle piante grasse

A partire dagli anni ’80, Sanremo ha dovuto affrontare la concorrenza olandese e il settore della floricoltura è entrato in crisi. A quel punto, diversificare la produzione si è rivelata una scelta vincente. Un esempio cristallino di ciò è l’AG Sanremo, azienda che si sviluppa su una superficie di 20 mila metri quadrati e propone oltre 5 mila varietà di piante provenienti principalmente dal Sud America e dall’Africa Sub-Sahariana.

A contribuire a questo successo, Anna Asseretto ha trasformato l’attività di famiglia (lei rappresenta la quarta generazione) in un’azienda floricola importante a livello nazionale e internazionale. Riviera Time ha intervistato questa donna instancabile, che ci ha raccontato il duro lavoro che si cela dietro un’esperienza imprenditoriale di questo livello.