Non trova pace il Cimitero Monumentale della Foce di Sanremo.

Oggi il Comune è stato costretto a chiudere i cancelli con un’ordinanza per evitare rischi per l’incolumità dei visitatori.

Ormai da tempo il cimitero si trova in un totale stato di degrado con opere monumentali pericolanti, crolli, distacchi di cornicioni e di grondaie, rendendo estremamente pericoloso il transito.

In un recente sopralluogo è stato anche trovato dell’amianto all’interno del cimitero e che dovrà essere rimosso.

Il cimitero riaprirà non appena i lavori di rimozione e di messa in sicurezza saranno portati a termine. Si parla di un periodo di qualche settimana.

Un altro triste capitolo per quello che dovrebbe essere un gioiello artistico, architettonico e culturale della storia sanremese.