Allerta meteo sul centro levante della Liguria dalla mezzanotte di oggi

Dopo le precipitazioni della notte, diffuse e con cumulate localmente elevate, e la tregua attesa nella parte centrale odierna, arriverĂ  sulla Liguria il fronte vero e proprio della perturbazione, accompagnato anche da temporali, soprattutto nella notte/mattinata di domani, con venti forti settentrionali a ponente, meridionali a levante.

Arpal ha emanato la seguente ALLERTA METEO per gli EFFETTI DELLE PIOGGE DIFFUSE e dei TEMPORALI sul centro levante regionale dalle 00.00 alle 15.00 di domani, lunedì 12 aprile:

·         ARANCIONE PIOGGE DIFFUSE sui bacini medi e grandi di C – levante regionale (poi gialla fino alle 17.00); GIALLA sui bacini piccoli.

·         GIALLA PER TEMPORALI sui bacini piccoli e medi di B-C-E (centro levante regionale).

Le precipitazioni delle ultime dodici ore hanno interessato tutta la Liguria, e si sono soffermate in particolare sul centro: 124.8 mm a Panesi, 115.2 a Chiavari, 114.2 a Rapallo, 105 a Camogli. Il risultato è visibile nella mappa di bagnamento allegata, che mostra il suolo quasi saturo sul centro levante. Proprio dove sono attesi i quantitativi più significativi dell’imminente passaggio perturbato, che attraverserà la Liguria da ponente a levante a cominciare da questa notte. Il fronte freddo aumenterà l’instabilità, fornendo le condizioni necessarie per lo sviluppo di temporali localmente forti o organizzati.

Ecco i fenomeni previsti dall’Avviso meteorologico di questa mattina:

OGGI, domenica 11 aprile, instabilitĂ  in rapido aumento in serata per l’approssimarsi di un sistema frontale dalla Francia con piogge e rovesci sparsi, anche a carattere temporalesco, in successiva intensificazione nella notte. Bassa probabilitĂ  di temporali forti su BCE: possibili allagamenti localizzati, piccoli smottamenti. Venti inizialmente ancora forti settentrionali (50-60 km/h) su B, in attenuazione dal pomeriggio, forti meridionali su C con rinforzi fino a burrasca (60-70 km/h) in tarda serata. Mare localmente agitato su C, in temporaneo calo dal pomeriggio.

DOMANI, lunedì 12 aprile, perturbato con piogge moderate e rovesci diffusi, alta probabilitĂ  di temporali forti o organizzati su B,C,E, bassa probabilitĂ  su A,D. Cumulate elevate su C,E, significative su A,B,D (localmente elevate su B); fenomeni in attenuazione dal tardo pomeriggio. Venti forti meridionali su C,E (50-60 km/h) fino al mattino, moderati settentrionali altrove con rinforzi forti e rafficati in serata su A,B (55-65 km/h). Mare localmente agitato al mattino su C per onda da Sud, in calo.

DOPODOMANI, martedì 13 aprile, Nelle prime ore, venti forti settentrionali (55-65 km/h) con raffiche di burrasca 60-75 km/h su A,B e sui rilievi; graduale attenuazione dalle ore centrali.

Ricordiamo la suddivisione in zone del territorio regionale:

 A: Lungo la costa da Ventimiglia fino a Noli, l’intera provincia di Imperia, la valle del Centa

 B: Lungo la costa da Spotorno a Camogli comprese, Val Polcevera e Alta Val Bisagno

 C: Lungo la costa da Portofino fino al confine con la Toscana, tutta la provincia della Spezia, Val Fontanabuona e Valle Sturla

 D: Valle Stura ed entroterra savonese fino alla Val Bormida

 E: Valle Scrivia, Val d’Aveto e Val Trebbia

 La Sala Operativa Regionale resterĂ  aperta per tutta la durata dell’allerta.

Articolo precedenteChiusavecchia, visita dell’assessore regionale Marco Scajola al centro vaccini
Articolo successivoTour della consigliere regionale Veronica Russo al 68° Rally di Sanremo