Oggi, 25 aprile 2020, ricorre il 75° anniversario della Liberazione dal nazifascismo.

Conosciuta anche come anniversario della Resistenza, la festa del 25 aprile è la giornata nella quale si rende omaggio ai partigiani di ogni fronte che a partire dal 1943 contribuirono alla liberazione dell’Italia

Per commemorare questa giornata, l’Associazione Libera Imperia, impegnata da anni nella lotta alle mafie e nella promozione dei valori di legalità e giustizia, ha pubblicato due video. Il primo con la testimonianza di Caterina Garibbo Siri, il secondo con un intervista telefonica al dottor Neri Valcado.

“In queste giornate di tensione e di incertezza – scrive Libera Imperia – in cui tutti noi siamo chiamati alla consapevolezza e alla responsabilitĂ , è ancora piĂą importante ricordare i valori profondi, il sacrificio e l’impegno di coloro che hanno fatto la Resistenza. Viva il 25 aprile!”.

Classe 1925, Neri Valcado racconta: “A 18 anni sono salito in montagna e ho combattuto con i partigiani contro i tedeschi e i fascisti. Ho lasciato la mia famiglia per attraversare fame, freddo e pericolo perchĂ© vivevamo il tempo della guerra, dell’odio, dei bombardamenti, delle vittime civili, della polizia che fucilava i miei compagni di scuola“.

L’intervista completa al dottor Valcado nel video di Libera Imperia.

Articolo precedentePiana e Senarega (Lega): “M5S vuole trasferire i pazienti Covid-19 sotto tenda per risparmiare, ma il Governo continua a pagare per mantenere i migranti sulle nostre navi”
Articolo successivo25 aprile, il presidente della Provincia Abbo: “LibertĂ  e democrazia valori vivi oggi piĂą che mai. Vedo tentativi maldestri di revisionismo, non devono trovare terreno fertile”