Anche Imperia ha celebrato il 2 giugno e la ricorrenza del 72° Anniversario della nascita della Repubblica Italiana. La cerimonia è stata celebrata in Calata Cuneo sul porto di Oneglia. Il programma ha visto Prefetto Silvana Tizzano dare avvio alle celebrazioni, che sono state accompagnate dai brani musicali della Fanfara Alpina “Colle di Nava”. Un’emozione dopo l’altra con l’Alzabandiera, la lettura del messaggio del Presidente della Repubblica ai cittadini e quello del Prefetto.

Si è tenuta la consegna della Medaglia d’Onore conferita dal Capo dello Stato ai cittadini italiani deportati ed internati nei lager nazisti alla memoria di Francesco Maccario, di San Biagio della Cima, deportato in Germania.

Sono state poi consegnate le onorificenze di Cavaliere dell’ordine “Al Merito della Repubblica Italiana” a Martino Santacroce, dirigente del Settore Polizia di Frontiera di Ventimiglia, ad Alessandro Lucia, Luogotenente della Guardia di Finanza in servizio presso la Compagnia di Sanremo, ad Alfredino Croesi, Brigadiere della Guardia di Finanza in servizio presso la Compagnia di Sanremo, a Francesco Silvestri, Brigadiere Capo della Guardia di Finanza già in servizio presso la Compagnia di Sanremo, a Ciriaco Maulicino, Ispettore Capo della Polizia di Stato in quiescenza, Ettore Vicari, Maresciallo Maggiore Aiutante dell’Esercito in quiescenza, e a Daniele Cimino, già impiegato presso il Comune di Imperia.

La cerimonia si è conclusa con l’arrivo del Tricolore dal mare.