La Riviera si prepara ad accogliere i turisti che per il ponte dell’Immacolata dell’8 dicembre hanno scelto di trascorrere qualche giorno in provincia di Imperia.

I dati però, non sono per niente confortanti. Nella città di Sanremo ad oggi non si registrano molte prenotazioni negli alberghi nel weekend. In particolare, alla luce del fatto che per i milanesi si tratta di un ponte lungo, vista la festività del patrono della città, Sant’Ambrogio, che cade il 7 dicembre.

A confermarlo anche il presidente di Federalberghi Sanremo, Silvio Di Michele: “Sembra che sia un non-ponte, benché il 7 a Milano sia festa. Per ora è molto tranquillo, l’unica cosa che tira è la maratona che porta molte persone ma è un soggiorno di una notte. Magari all’ultimo minuto ci smentiremo, ma per adesso le prenotazioni non ci sono”.

Una possibile risposta al calo delle prenotazioni potrebbe essere l’apertura delle mete e degli impianti sciistici che, grazie alle abbondanti nevicate hanno permesso l’avvio della stagione in netto anticipo e che attirano tutti gli amanti dello scii in montagna.

Come sottolineato da Di Michele, a migliorare la situazione lo sport, che sembrerebbe contribuire alla destagionalizzazione del turismo. In programma infatti questo weekend nella Città dei Fiori, la ‘Sanremo Marathon’ che porterà diverse persone in città.

“La maratona è un buon connubio viste anche le importanti partecipazioni. Tra i punti di forza della nostra città il fatto che Sanremo è una destinazione sportiva e nel 2018 è stata caratterizzata da una serie di eventi importanti dovuti al fatto che Sanremo è stata città europea dello sport”, commenta Marco Sarlo, assessore al turismo di Sanremo.