Si è svolta a Sanremo l’assemblea provinciale della CGIL riguardante i due referendum su voucher e appalti promossi dal sindacato.

Domani, intanto, il Consiglio dei Ministri potrebbe approvare un decreto legge proprio sui voucher che “scavalcherebbe” il referendum al riguardo.

Giancarlo Pelucchi, Responsabile formazione CGIL nazionale, afferma: “Se il Governo facesse quello che noi stiamo chiedendo saremmo molto contenti. L’iniziativa della CGIL e 4 milioni di firme hanno costretto il Governo a parlarne, ma il decreto legge che vogliono fare non ci piace. La legge devono farla i due parlamenti. Il rischio è che si arrivi ad una soluzione beffa, ossia che non ci sia la traduzione del decreto in legge.”