Dopo l’arresto di ieri, la Polizia e i Carabinieri di Sanremo hanno svelato questa mattina alcuni dettagli legati alla violenza sessuale, ai danni di una 23enne inglese, avvenuta lunedì mattina alle prime ore dell’alba sul tratta di ciclabile in zona San Martino.

    Rodrigo De Franco, cittadino italiano di origine brasiliana, è stato arrestato nel pomeriggio di ieri nella sua abitazione a Taggia. Si trova ora nel carcere di Imperia.

    “Un reato che ha destato molta preoccupazione nei cittadini, sia per il luogo dove è accaduto, sia per il reato in sé, particolarmente grave,” commenta il dirigente della Polizia di Sanremo, Giovanni Santoro.

    La ragazza stava facendo jogging quando è stata avvicinata dall’uomo tra le 6 e le 7 di mattina. Conclusa la violenza De Franco si è allontano immediatamente facendo perdere le sue tracce.

    Da sottolineare la risposta celere delle autorità che, grazie all’identikit fornito dalla vittima, ad alcune testimoni che hanno visto il responsabile scappare, e alle immagini di una videocamera di sorveglianza, sono riusciti a individuare il soggetto in poche ore.

    “Questo risultato è stato possibile grazie alla rapida ed efficace collaborazione tra il commissariato di Sanremo e i Carabinieri,” conclude Santoro.

    “Fondamentale è stata la conoscenza del territorio e dei soggetti noti alle forze dell’ordine,” aggiunge Mario Boccucci, comandante dei Carabinieri di Sanremo. Rodrigo De Franco ha infatti numerosi altri precedenti ed è un personaggio molto conosciuto nel comune di Taggia.