Soldano, piccolo borgo che si sviluppa lungo le rive del torrente Verbone, nell’entroterra di Ponente, è caratterizzato da una consistente produzione vitivinicola.

In particolare, si produce il Rossese di Dolceacqua, un vino prodotto nel ponente ligure, ed esattamente in val Nervia, in val Verbone ed in una porzione della Valle Roja. Il Rossese di Dolceacqua è spesso allevato “ad alberello”, come vuole la tradizione mediterranea, così che la chioma della pianta d’estate ombreggi il piede, e quindi la radice, proteggendoli dai raggi del sole delle ore più calde. Le viti sono coltivate in zone impervie, dove tutte le operazioni indispensabili al mantenimento del vitigno sono obbligatoriamente manuali.

Il vino ha un colore rubino brillante. Al naso esprime un bouquet delicato con profumi floreali di violetta, rosa secca, piccoli frutti di bosco. Al palato ha un buon corpo, è armonioso, morbido, con trama tannica fine e note piacevolmente aromatiche. Chiude con un finale leggermente amarognolo.

Il sindaco di Soldano Antonio Fimmanò ci accompagna alla scoperta di questa eccellenza ligure, visitando la cantina dell’Azienda Agricola Poggi dell’Elmo.