Alla scoperta di Villa Nobel con una guida "originale"

A causa dei problemi con le autorità francesi, lo scienziato Alfred Nobel, noto per aver inventato la dinamite, nel 1890 dovette lasciare la sua residenza parigina. Si mise allora alla ricerca di una nuova abitazione e la scelta ricadde su Sanremo. Ad attirare l’attenzione di Nobel fu una bellissima villa, nella quale realizzò un laboratorio e vi si trasferì in maniera stabile. Al suo interno compilò, prima di morire all’età di 63 anni, anche il testamento con cui istituì i celeberrimi premi che portano il suo nome.

Oggi Villa Nobel rappresenta uno dei gioielli di Sanremo. Tanti i turisti che la visitano ogni anno. Ad accompagnarli è possibile trovare Marco Macchi, guida e sosia di Alfred Nobel, che illustra la storia di questo luogo così suggestivo. Riviera Time ha seguito una di queste visite. Vi raccontiamo com’è andata.