[beevideoplayersingle adstype=”video-ads” videoadsurl=”https://vimeo.com/224092271″ adsurl=”https://www.sialpieve.com/” videourl=”https://vimeo.com/219522234″]Avviato circa un anno fa, il cantiere di Via Cascione è ormai giunto a conclusione.

Mancano ancora pochi lavori e il restyling sarà ufficialmente completato. Via Cascione sarà una Ztl.

Un progetto fortemente voluto dall’amministrazione comunale, ma che ha fatto molto discutere i cittadini e soprattutto i commercianti della via.

Da una parte il fronte del si, dall’altra quella del no. Migliore qualità della vita e la convinzione di trasformare Via Cascione nel salotto di Porto Maurizio le motivazioni dei favorevoli; pochi parcheggi, importanti opere ancora da terminare e destinare come il teatro Cavour e l’edificio della Banca d’Italia, e la paura di un minor passaggio di persone, le motivazioni dei contrari.

Da qualche giorno è possibile passeggiare liberamente senza recinzioni e lavori in corso. Siamo andati a chiedere ai commercianti una prima impressione.

Articolo precedenteOltre le note: la musicoterapia e la didattica musicale
Articolo successivoSanremo, torna il Moac nel cuore della città