Manca poco a uno degli appuntamenti più importanti del panorama sportivo del Ponente ligure, il Rallye di Sanremo. La gara, secondo appuntamento del Campionato Italiano Rally e Campionato Italiano Rally Autostoriche, è in programma dall’11 al 14 aprile.

Non mancheranno il Sanremo Leggenda, la Coppa dei Fiori di Regolarità, tradizionale gara di regolarità che vedrà al via le più belle vetture storiche, e l’ECO Rally, riservato alle vetture ad energia alternativa.

La grande novità è rappresentata dalla prova spettacolo nello scenario di Portosole, in programma alle 15,45 di venerdì 13 aprile. La prova partirà da Piazza Colombo e si snoderà lungo un tracciato di 2,56 km.

Subito dopo si accenderà la lunga notte del “Sanremo” con i tradizionali passaggi sulle speciali di Vignai, Bignone e San Romolo, seguiti dalla “Mini Ronde” di 29,12 km da percorrere tutta di un fiato e chiudere la prima giornata appena dopo mezzanotte con la ripetizione di San Romolo.

Sabato 14 aprile seconda tappa con le prove di Testico, San Bartolomeo e Colle d’Oggia, prima dell’arrivo alle ore 19.00 per festeggiare in Piazza Colombo il vincitore della 65esima edizione del Rallye Sanremo.