video

Veronica Russo, consigliera regionale di Fratelli d’Italia, è stata ospite nei nostri studi per parlare della sua nuova esperienza amministrativa, iniziata lo scorso novembre.

“Sta andando molto bene – dichiara – è un percorso nuovo. Passare dalla carica di consigliere comunale a quella di consigliere regionale implica tanto impegno e tanta motivazione. Motivazione che trovo non solo negli ideali del partito che rappresento in Regione, ma anche grazie al gruppo che mi sostiene quotidianamente nel mio percorso. FdI è un partito che oggi sta crescendo, siamo passati dal 3% al 13% in Regione Liguria, ma anche a livello nazionale sta crescendo molto.

Mi sto impegnando nel mio percorso, sto portando avanti diverse iniziative e mi auguro di rispondere alle esigenze dei liguri e soprattutto a quelle del ponente ligure che rappresento”.

Diversi gli ordini del giorno presentati nelle sedute del Consiglio regionale: “Da quando ho iniziato il mio mandato mi sono impegnata sulle questioni più imminenti, ma c’è l’intento di portare avanti le diverse problematiche che attanagliano il nostro territorio da anni. Tra gli odg che ho presentato c’è quello importante che riguarda le concessioni demaniali marittime”.

Obiettivi per il 2021? “Come consigliera regionale credo che sia importante essere al fianco dei cittadini liguri: bisogna essere sul territorio. Grazie al gruppo che avevo creato in precedenza, sto portando avanti una serie di iniziative a livello locale.

Ho intenzione di creare una segreteria locale che permetta ai cittadini di avere un punto di riferimento per quelle che sono le problematiche. In tutto questo percorso devo dire grazie a Fabio Perri che mi sta aiutando anche in un percorso politico, vista la sua esperienza ventennale”.

Per concludere, un augurio di fine anno: “Auguro a tutti una buona fine 2020 nonostante non sia stato un anno facile, con l’auspicio che il 2021 sia un anno migliore dal punto di vista della salute, economico e del lavoro”.