Via Libera ufficiale al progetto di riqualificazione urbana Grimaldi Garden

Importante conferenza stampa questa mattina presso gli uffici Comunali di Ventimiglia per il via libera ufficiale al progetto di riqualificazione urbana “Grimaldi Garden“.

Un’importante sinergia tra il Comune e la Famiglia Reale Monegasca che si concentrerà sul recupero immobiliare dell’area delle ex cave di Grimaldi, che prevede un lussuoso complesso residenziale su una superficie di circa 8 mila metri quadri per un investimento che si aggira tra i 15 e i 20 milioni. Un’operazione immobiliare imponente che avrà anche degli importanti risvolti per la città di confine. Ventimiglia otterrà infatti oneri di urbanizzazione per un totale di 6 milioni.

Nello specifico saranno riqualificati i 20 ettari di terreno incolto e abbandonato che dalla zona dell’ex cava arriva fino al mare.

Tutta l’area sarà bonificata e rivalutata attraverso la creazione di un grande parco aperto al pubblico. Saranno, inoltre, recuperate le spiagge e sarà creato un parcheggio da 100 posti auto che potrà servire sia il nuovo parco sia gli adiacenti giardini Hanbury.

Riviera Time ha intervistato l’Assessore Regionale ai Lavori Pubblici Giacomo Raul Giampederone, l’Assessore all’Urbanistica ed Edilizia privata Silvia Sciandra e il sindaco di Ventimiglia, Enrico Ioculano, i quali hanno illustrato in dettaglio i benefici e le aspettative per quest’area di proprietà privata a uso pubblico.