Una preghiera in memoria di quanti perdono la vita nei viaggi verso l’Europa. A presiederla Don Luca Salomone, nella Cattedrale di Ventimiglia Alta. L’iniziativa è stata promossa dalla Diocesi di Ventimiglia-Sanremo insieme alla Comunità di Sant’Egidio ed alla Caritas e si terrà questa sera (27 luglio) alle 20.30.

Alla veglia “Morire di speranza” – questo il titolo – è prevista la partecipazione della comunità e delle associazioni di immigrati, rifugiati politici ed esponenti dell’associazionismo e del volontariato.

Articolo precedenteSiccità, Imperia chiude il rubinetto alla fontana di Piazza Dante
Articolo successivoLo storico ristoratore del porto racconta l’estate di Aregai