A Ventimiglia la scorsa notte si sono verificate tre interruzioni dell’autostrada tra le 3 e le 6 per la presenza di alcuni migranti sulla carreggiata, che tentavano di varcare il confine a piedi e che si sono dispersi nella campagna prima di essere intercettati.

Un fenomeno – quello dei migranti sull’autostrada  – che ha già causato vittime negli scorsi mesi e che nelle ultime settimane è tornato a crescere. Anche questa mattina alcuni automobilisti hanno segnalato la presenza di migranti tra la barriera di Ventimiglia e il confine di Stato con la Francia. In questo caso la “safety car” della polizia stradale ha scortato le vetture a velocità ridotta, evitando così una nuova chiusura.