Inizia a delinearsi e concretizzarsi la scacchiera dei candidati sindaci alle prossime amministrative a Ventimiglia. La campagna elettorale infatti inizia ad entrare nel vivo e sono diversi i nomi dei candidati futuri cittadini.

Tra i candidati anche l’attuale consigliere di opposizione Giovanni Ballestra con la lista Ventimiglia Riparte che, circa un mese fa, aveva annunciato la sua candidatura.

Ballestra correrà da solo, con una sola lista civica, dopo aver provato a formare una coalizione di centrodestra unita e allargata, senza però arrivare ad un accordo. I partiti di centrodestra appoggeranno la candidatura di Gaetano Scullino, volto molto noto nella città di confine: “Io non penso nulla di cosa fanno in casa gli altri – commenta – Penso solo a scrivere un programma elettorale serio e sostenibile, proponendo una sola lista civica per una questione di chiarezza verso gli elettori. Gli altri faranno la loro parte, io continuo il mio percorso”. 

“Credo che gli italiani che non sono soddisfatti delle risposte dei partiti siano molti e io sono uno di quelli. In questi ultimi tempi ho incontrato molte persone che hanno manifestato la voglia di aiutarci, partiamo con lo spirito giusto”, continua.

Diversi i volti giovani che comporranno la lista di Ventimiglia Riparte: “Non sono ragazzini, sono persone mature che hanno esperienze. Non presentiamo una lista di volti giovani e simpatici ma di persone che hanno capacità, professionalità e che lavorano a Ventimiglia e vogliono restituire alla città quello che ha dato a loro. Nel nostro gruppo c’è un clima molto positivo”.