Sequestrata oggi, 14 maggio, una partita di 22 kg di marijuana e 2 di hashish presso la barriera austradale dell’A10, su un autobus spagnolo diretto a Milano, da parte della Guardia di Finanza.

Tratto in arresto un cittadino italiano di 50 anni, pregiudicato, con l’accusa di traffico internazionale di stupefacenti. La droga, suddivisa in trentadue involucri di cellophane, è stata coperta da una gelatina profumata, con l’intento di confondere il fiuto dei cani antidroga.

I due cani, una volta aperto il vano bagagli, sono stati subito attratti da due borsoni e, grazie al riscontro fra il biglietto dell’autobus e il talloncino sul bagaglio, gli agenti hanno subito individuato il proprietario.