video

“La situazione è purtroppo complicata. Da questi ultimi giorni c’è stata un’implementazione dei controlli sui cittadini francesi che vengono in Italia”. A dirlo il vicesindaco di Ventimiglia Simone Bertolucci nel commentare il complesso momento pandemico nella città di confine.

“Purtroppo il problema è un po’ a monte – prosegue. Qualche mese fa si sarebbe dovuta mettere in pratica un’azione nazionale fra i due stati per tutelare meglio questo spostamento. La normativa italiana, ovviamente, vale per l’Italia ed è la stessa cosa per la Francia. Quindi se io fossi un cittadino francese, con la possibilità di venire in Italia senza problemi, sarei il primo a venire. Credo ci sia stata un po’ di sottovalutazione da parte degli organi amministrativi”.

Il vicesindaco ci tiene comunque a ribadire che: “Siamo vicinissimi alla categoria dei frontalieri, tutta gente che va a lavorare e non diamo sicuramente la colpa a loro”.