polizia

√ą stato arrestato a Ventimiglia, dagli agenti di frontiera, un pericoloso pregiudicato condannato per vari reati commessi a Udine tra cui violenza sessuale, rapina e guida senza patente.

Il 28enne afghano aveva inoltre il divieto di ritorno nel comune di Ventimiglia.

L’uomo √® stato notato dalla polizia mentre rientrava dalla Francia domenica notte. La vettura su cui procedeva era da tempo sotto controllo quale mezzo utilizzato da un’organizzazione criminale dedita al favoreggiamento dell‚Äôimmigrazione clandestina.

Alla vista degli agenti, il 28enne non si √® fermato all’alt e ne √® scaturito un rocambolesco inseguimento stradale finito contro il muro di cinta dei campi da calcio in zona Peglia. L’inseguimento √® continuato a piedi e si √® concluso con l’arresto del giovane che ora si trova nel carcere di Imperia.