polizia

La Polizia di Stato di Ventimiglia, nelle giornate del 5 e 6 agosto, ha effettuato un servizio di ordine e sicurezza pubblica finalizzato al rintraccio di immigrati clandestini nel territorio della città intemelia.

Nell’ambito del servizio coordinato dalla Questura, attuato dal Commissariato di Ventimiglia con la collaborazione della Polizia di Frontiera, sono stati individuati 2 immigrati clandestini.

Gli stessi, posti a disposizione dell’Ufficio Immigrazione, sono stati trattati amministrativamente e, nella giornata di ieri, sono stati accompagnati presso il CPR di Torino per la successiva espulsione.

Il servizio di controllo predisposto è volto a monitorare ed a contrastare l’irregolare flusso migratorio che interessa la città di confine, luogo di transito per coloro che vogliono dirigersi verso altri Paesi europei: circostanza che ha posto in luce la necessità di rafforzare i servizi sul territorio, al fine di garantire l’ordine e la sicurezza pubblica.

Nell’ambito dei servizi posti in essere, si rileva che nelle ultime 2 settimane sono stati espulsi ed accompagnati al C.P.R. di Torino 5 clandestini, mentre 22 sono stati gli stranieri irregolari destinatari del provvedimento di espulsione e del successivo ordine del Questore a lasciare il territorio nazionale.

Articolo precedenteEMD Festival, Diano Marina omaggia Susanna Rigacci, la ‘voce di Morricone’
Articolo successivoAl via da settembre il nuovo bando per le aree di crisi industriale non complessa. Toti e Benveduti: “18,5 milioni per chi investe e assume in Liguria”