La tanto discussa ordinanza che vietava di distribuire e offrire cibo ai migranti su tutto il territorio comunale di Ventimiglia è stata revoca ieri pomeriggio.

L’atto è stato pubblicato sull’Albo Pretorio del Comune: “ORDINANZA N° 85 . REVOCA ORDINANZA CONTINGIBILE ED URGENTE N°129/2016 PROT. N°28235 DEL 11/08/2016 AD OGGETTO: DIVIETO DI DISTRIBUZIONE E/O SOMMINISTRAZIONE DI ALIMENTI E BEVANDE NELLE ARE PUBBLICHE DA PARTE DI PERSONE NON AUTORIZZATE”

Un atto che arriva all’indomani dell’annuncio di una manifestazione di protesta organizzata il 30 aprile e proprio contro l’ordinanza stessa.

Da tempo associazioni, attivisti e parte della cittadinanza si sono dimostrati critici nei riguardi del provvedimento voluto dall’amministrazione comunale.

L’ultimo eclatante caso è stata la sanzione con la quale tra attivisti francesi vennero multati perché davano cibo ad alcuni migranti. Molti i personaggi di spicco nel panorama nazionale che si schierarono contro. Tra questi Roberto Saviano, don Luigi Ciotti e Alex Zanotelli.

Articolo precedenteSanto Stefano al Mare e le meraviglie del Mediterraneo
Articolo successivoSeborga sceglie il suo Principe: riconfermato Marcello I