Ventimiglia plastic free, donate oltre 2 mila borracce in alluminio ai ragazzi delle scuole
play-rounded-outline
04:44

Ventimiglia plastic free, donate oltre 2 mila borracce in alluminio ai ragazzi delle scuole

Il Comune di Ventimiglia e Zurich si uniscono in un’iniziativa a favore dell’ambiente con la distribuzione di 2.100 borracce in alluminio ai ragazzi delle scuole primarie e secondarie del territorio.

Zurich, attraverso l’Agenzia di Ventimiglia di Maiuri e Garnero con sede in via Roma 26, ha realizzato delle borracce plastic free per i plessi scolastici della zona, al fine di sensibilizzare i ragazzi sui temi della sostenibilità ambientale e dell’abolizione dell’uso della plastica.

La consegna delle borracce agli alunni è avvenuta alla presenza di una rappresentanza di circa 250 ragazzi, del Sindaco di Ventimiglia Gaetano Scullino, dell’Assessore all’istruzione Mabel Riolfo, l’Assessore all’urbanistica Tiziana Panetta, l’Assessore allo sport, turismo e spettacolo Simone Bertolucci, dei Consiglieri di maggioranza, della Direzione e dell’Agenzia Zurich. Gli incontri con i ragazzi si sono svolti presso l’Istituto Comprensivo n.1 Biancheri di Via Roma, l’Istituto n.2 Cavour di Roverino e successivamente presso gli altri plessi scolastici presenti sul territorio.

Gaetano Scullino, Sindaco di Ventimiglia, ha commentato: ““Oggi è una mattinata importante. Con piccoli gesti possiamo cambiare le nostre abitudini e aiutare l’ambiente e il pianeta. Oggi donando questa borraccia a voi ragazzi, lo stiamo facendo. Siamo convinti sostenitori della rivoluzione plastic free. Dobbiamo riuscire ad eliminare la plastica dalla nostra vita. Non sarĂ  facile, può essere anche apparentemente costoso e ci vorrĂ  tempo, ma si può e si deve fare. La nostra amministrazione ha emanato un’ordinanza, la n.201 del 26 settembre 2019, per raggiungere questo obiettivo a Ventimiglia. E’ un dovere a cui non possiamo sottrarci per la nostra salute e quella del pianeta. Voi giovani studenti siete il nostro futuro, portate questo messaggio nelle vostre case e nel mondo. Speriamo che oggi sia solo l’inizio di un cambiamento culturale di vita”.

Davide Maiuri, agente Zurich, ha dichiarato: “Il rispetto dell’ambiente e la riduzione dell’utilizzo della plastica sono temi che oggi ricevono finalmente una giusta attenzione e sono ancora più importanti per una città di mare come Ventimiglia, perché la plastica rappresenta il 95% dei rifiuti in mare aperto, sui fondali e sulle spiagge e provoca oltre il 90% dei danni alla flora e alla fauna selvatica marina, considerando solo il Mar Mediterraneo. Questa iniziativa conferma che la sostenibilità ambientale è nel DNA di Zurich”.

Nel video-servizio di Riviera Time le interviste al sindaco Gaetano Scullino, a Davide Maiuri e Marco Fiaschi di Zurich.