Dopo un periodo di riqualificazione, i giardini pubblici Tommaso Reggio di Ventimiglia hanno cambiato aspetto. Gli interventi sono iniziati con la creazione di un’area fitness, frutto del bilancio partecipativo dell’anno 2017.

    “Adesso stiamo portando avanti il progetto con le associazioni Albintimilium e Polis, con cui abbiamo ideato il rifacimento dell’area giochi bimbi e la creazione di una “orangerie” al posto dell’attuale chioschetto”, ha spiegato il vice sindaco Silvia Sciandra.

    “L’orangerie è una sorta di serra che ha la funzione di centro culturale, in modo da rivalutare i giardini sia da un punto di vista estetico ma anche culturale”, ha commentato Fabio Castellano dell’associazione Albintimilium.

    Sono stati inoltre piantati nuovi alberi al posto delle palme situate lungo il fiume Roja, a seguito dei danni provocati dal punteruolo rosso.