Questa mattina presto sopralluogo del Sindaco di Ventimiglia, insieme ai suoi uffici, per preparare i locali della palestra ex GIL di Via Chiappori, adibita quale nuova unità di vaccinazione, in convenzione con ASL e i medici di famiglia di Ventimiglia. Il sindaco Scullino aveva dato la disponibilità di mettere a disposizione locali idonei, pronti con autorizzazione, documento unico di valutazione dei rischi da interferenze, rete internet con doppia linea, tavoli, sedie, divisori e quant’altro.

Al sopralluogo con i dirigenti dell’ASL, erano presenti anche i consiglieri regionali Cerri, Riolfo e Russo, il presidente del consiglio Spinosi e in rappresentanza dei medici di famiglia i dottori Claudio Berlengiero e Alberto Ballestra, che è anche consigliere comunale a Ventimiglia. I locali ritenuti idonei, dotati anche di defibrillatori, frigoriferi dedicati e con parcheggi riservati, potranno essere già operativi, superati i passaggi burocratici necessari, da lunedì 15 marzo.

Obiettivo condiviso tra Comune e medici di famiglia è un’apertura del nuovo centro di vaccinazione per almeno 10 ore al giorno, 7 giorni su 7 e con 5 postazioni operative. Saranno ammessi i soggetti che si prenoteranno presso i propri medici di famiglia o presso il numero telefonico dedicato che sarà messo a disposizione dal Comune di Ventimiglia, che occuperà 10 amministrativi per questo servizio dedicato ai vaccini dal 15 marzo al 15 giugno, sempre 7 giorni su 7. Priorità per i soggetti fragili e con patologie riconosciute tramite l’esenzione ASL, ma anche soggetti di età tra i 18 e 65 anni. La volontà dell’Amministrazione è quella condivisa con il Presidente della Giunta Regionale Toti e l’ASL, accelerare le vaccinazioni per limitare drasticamente la diffusione della pandemia.

Articolo precedente‘Le Erbe Aromatiche di Aism’: i ringraziamenti della sezione imperiese
Articolo successivoSanremo, la consigliera regionale Veronica Russo incontra i ristoratori: “Fratelli d’Italia difenderà sempre le ragioni delle attività dell’accoglienza e del turismo”