La giunta ventimigliese aveva dato priorità assoluta alla procedura per progettare la nuova passerella di Ventimiglia che la furia del Roja aveva abbattuto nella notte del 2 ottobre, coprendo di fango e acqua tutto il centro cittadino.

Su input della Giunta Scullino, in tempi da record, con la determinazione a contrarre n. 948 del 04/11/2020 è stato autorizzato l’affidamento del servizio di progettazione definitiva ed esecutiva relativa ai lavori di costruzione della passerella sul fiume Roja e alle opere di messa in sicurezza del tratto finale del fiume Roja (Argini), da espletarsi mediante il sistema della procedura negoziata con invito ad almeno cinque professionisti operanti nel settore di gara.

Avevano risposto al primo avviso pubblico ben 32 professionisti altamente specializzati, i principali studi nazionali ed europei, e la commissione tecnica ha proceduto previamente a selezionarne solo 5. Con la successiva determinazione n.40 del 20/01/2021 è stato dato il via libera definitivo alla gara per la scelta del progettista che verrà interamente gestita attraverso la piattaforma informatica appalti in dotazione alla stazione appaltante, con la presentazione di sole offerte telematiche.

Attraverso detta piattaforma telematica è stata inviata la lettera di invito alla procedura negoziata, predisposta dalla Centrale unica di committenza, ai 5 operatori economici di cui all’elenco approvato che è depositato agli atti al fine di garantire la riservatezza e segretezza degli invitati sino alla data di presentazione delle loro offerte. La gara è stata lanciata per un importo complessivo del corrispettivo a base di gara pari ad euro 299.529,97 al netto di Iva e di oneri previdenziali. Importo che il Comune di Ventimiglia aveva stanziato a bilancio per la progettazione di cui sopra.