Continuano le trattative riguardanti la manifestazione in solidarietà ai migranti e contro le politiche europee in programma venerdì 14 luglio a Ventimiglia.

Il corteo, organizzato dal gruppo “Progetto 20K” e da altri attivisti, sta facendo discutere perché accusato di danneggiare la città e i commercianti nel giorno della presa della Bastiglia, festa nazionale in Francia.

Il weekend lungo porterà molti francesi in città e sono in molti ad essersi schierati contro la protesta.

Ieri, durante un incontro in prefettura, è stata ribadita l’impossibilità di annullare la manifestazione garantita dai diritti della Costituzione. Si sta, però, cercando di mediare per evitare ogni possibile disagio.

Stando alle prime ipotesi, come riportato dai quotidiani, l’orario della manifestazione potrebbe slittare dalle 14 alle 17; inoltre, il percorso potrebbe essere modificato per evitare  il più possibile le vie del centro.

Articolo precedenteVia Santa Lucia, torna il doppio senso di circolazione: i dettagli
Articolo successivoNasce il Liguria West Music Contest, un’estate all’insegna della musica