video
07:19

È iniziato da Ventimiglia il tour nel ponente dell’onorevole Raffaella Paita, presidente della commissione Trasporti della Camera dei Deputati. Presso il palazzo comunale della città frontaliera ha incontrato i sindaci dell’estremo ponente, quello di casa Gaetano Scullino in primis, e i rappresentanti regionali del territorio Veronica Russo e Mabel Riolfo.

Sul tavolo le problematiche di viabilità a partire dall’Aurelia bis, ma anche dal blocco ferroviario del Tenda, per arrivare alla costruzione dell’ospedale unico difficilmente raggiungibile, allo stato attuale, in breve tempo da tanti comuni del distretto ventimigliese.

“Abbiamo iniziato a parlare di un terzo decreto con il ministro Giovannini – ha spiegato l’onorevole Paita ai presenti. Dobbiamo lavorare affinché, al suo interno venga inserita la progettazione, che dovrebbe nel frattempo iniziare a partire, della vostra realtà di Ventimiglia. Per riuscire a intersecare questa opportunità abbiamo pochi mesi a disposizione per cercare di arrivare almeno a un preliminare.

Il secondo decreto ha avuto al suo interno Aurelia bis di Imperia, Savona, Sestri Levante e Spezia, ma questa partita ormai è andata. Se ci fosse stato un progetto sareste già stati oggi dentro le infrastrutture commissariali. Propongo che la Regione metta insieme un protocollo d’intesa tra i sindaci per avere almeno un tracciato di minima. Questo devono farlo loro, non può farlo la commissione Trasporti”.

Nel video-servizio di Riviera Time l’intervento completo dell’onorevole Paita.

Articolo precedente77esimo anniversario della battaglia di Montegrande, PD provincia di Imperia: “Continuiamo ad onorare i partigiani vittoriosi e caduti in battaglia”
Articolo successivoSanremo, l’assessore regionale Marco Scajola in visita alla base militare che ospita i profughi afghani: “Uno straordinario esempio di accoglienza e umanità”